Loggia

Official Web Site

www.heredom1224.it

mercoledì 19 aprile 2017

A Taranto il convegno “Ipazia, martire della libertà di pensiero”, sabato prossimo nella Sala della Provincia


Figlia di Teone Alessandrino, il commentatore delle matematiche, Ipazia nacque ad Alessandria d’Egitto quindici secoli fa. Scrisse di filosofia neoplatonica, di matematica e di astronomia: in particolare commentò Apollonio, Tolomeo e Diofanto. Ebbe corrispondenza con Sinesio. Delle sue sue opere nulla è arrivato fino a noi e la sua fama è per lo più dovuta alla tragica fine a cui andò incontro, forse su mandato del vescovo Cirillo, patriarca di Alessandria. In un giorno di marzo del 415, Ipazia fu assalita per la strada da una folla di fanatici religiosi cristiani, trascinata in una chiesa e massacrata: i resti del suo cadavere, fatto a pezzi, furono arsi.
La morte di Ipazia, nei secoli, è diventata simbolo di libertà, e ancora oggi la sua figura di donna e libera pensatrice è quanto mai attuale, davanti ai pregiudizi e alle disparità di genere sempre vivi tra noi. Se ne  parlerà a Taranto, il 22 aprile in un convegno pubblico dell’Ordine paramassonico internazionale della Stella d’Oriente in programma dalle ore 17 nel Salone di Rappresentanza della Provincia. “Ipazia, martire della libertà di pensiero” è il titolo dell’incontro che si svolge a cura del Capitolo Adriatico (11) di Taranto con il patrocinio del Collegio Circoscrizionale della Puglia del Grande Oriente d’Italia. Porteranno contributi Maria Koutra, filosofa dell’Università di Atene, e Moreno Neri, saggista, traduttore ed esegeta. Le loro relazioni saranno precedute da una introduzione della Worthy Matron del Capitolo Adriatico, Patrizia Nobili, e da un intervento del presidente circoscrizionale della Puglia, Luigi Fantini. Coordina Michele Ladiana, associate patron dell’Adriatico. Le conclusioni del convegno saranno di Rosy Guastafierro, Worthy Grand Matron del Gran Capitolo d’Italia dell’Ordine della Stella d’Oriente. Un video sulla storia di Ipazia aprirà i lavori.
Ingresso libero
ALLEGATI