Loggia

Official Web Site

www.heredom1224.it

giovedì 6 aprile 2017

Massoneria, Grande Oriente d’Italia: Al via domani la Gran Loggia di Rimini | Agenparl


“Con il trinomio Libertà-Uguaglianza-Fratellanza – spiega il Gran Maestro Bisi presentando l’evento riminese – la Massoneria continua ad appassionare, dopo tre secoli, uomini diversi in tutto il mondo sostenendo quei valori imperituri che si condensano nella libertà, nel dialogo, nella tolleranza, nella solidarietà verso i più fragili, nella non violenza, nel rispetto della dignità di ognuno. Principi basici per la convivenza civile che vediamo ancora oggi minacciati, anche nei sistemi democratici più avanzati, dall’imbarbarimento della società attuale”. “Senza la difesa della cultura della libertà – ha aggiunto il Gran Maestro – non c’è futuro e il grande rischio è quello di ricadere nell’abisso dell’oscurantismo, in una nuova tremenda notte per l’Umanità”.
La dignità dell’uomo e la difesa delle libertà e dei diritti saranno perciò al centro del programma della tre giorni di Rimini ripercorrendo la storia della Massoneria universale e il suo contributo di uomini e di idee in un excursus tutto proiettato al futuro. Dibattiti, mostre, libri, arte, musica, teatro targati Grande Oriente d’Italia saranno ancora a disposizione del grande pubblico. Gli eventi culturali, rigorosamente aperte a tutti, affiancheranno i lavori interni dei delegati delle logge del Grande Oriente d’Italia.

Venerdì 7 aprile

Inaugurazione delle mostre, radio dramma, un convegno, cinque incontri con gli autori, l’apertura pubblica del tempio, due concerti. Il primo giorno di attività si apre alle ore 9,30 con l’inaugurazione, da parte del Gran Maestro Bisi, di quattro mostre: “1717-2017:Tre secoli di Libera Muratoria per un mondo nuovo” e “La società mondiale dei Liberi Muratori”, entrambe a cura del Servizio Biblioteca del Grande Oriente d’Italia; “300 di Luce. Massoni celebri protagonisti del Novecento”, curata da Andrea Speziali; “Opera massonica. 1717-2017. L’Arte Reale dei Liberi Muratori”, allestita dall’Associazione Italiana di Filatelia Massonica (Aifm-Goi). Subito dopo, nella Sala del Castello Uno, dalle ore 10,30, la presentazione del radio dramma “Gramsci, Mussolini. Due modi di guardare la Massoneria e interpretarla e di seguito il convegno “Una fiamma per la libertà” con la partecipazione di Paolo Chiocci, direttore del quotidiano “Il Tempo”, del senatore Riccardo Mazzoni e di Antonio Stango, presidente della Lidu, la storica Lega Italiana dei Diritti dell’Uomo nata su impulso di Ernesto Nathan, indimenticato sindaco di Roma e Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia…. continua su Agenparl 6 aprile 2017 Massoneria, Grande Oriente d’Italia: Al via domani la Gran Loggia di Rimini | Agenparl